Il blog di OT
Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Categorie


Il blog di OT

Alimentazione e benessere visivo, per occhi sani e belli

Ottica TalamontiOttica Talamonti

Alimentazione e benessere visivo.

Siamo quello che mangiamo. Un detto che nasconde una grande verità.

E’ oramai risaputo e soprattutto confermato dalla medicina tradizionale, che l’alimentazione influisce sul benessere e sulla salute.

Prediligere alcuni cibi piuttosto che altri aiuta a contrastare l’insorgere di varie patologie.

Quindi si può affermare che un corretto piano alimentare determina in buona parte la nostra stessa salute.

La influenza positivamente o negativamente a seconda delle scelte che in termini di cibo facciamo quotidianamente.

Tutti noi siamo cresciuti con l’idea che le carote fanno bene alla vista.

In realtà è così ma esistono anche moltissimi altri alimenti in grado di contrastare il manifestarsi di malattie oculari e contribuire al benessere degli occhi e della vista.

Quali sono dunque i cibi che fanno bene agli occhi?

Le ricerche scientifiche hanno confermato che una serie di alimenti hanno svariate proprietà benefiche per la salute degli occhi.

Antiossidanti, zeaxantina, luteina, beta-carotene, acidi grassi omega 3, zinco, vitamine C, D ed E.

Alimentazione e benessere visivo: scopriamo meglio quali sono questi cibi

Frutta e verdura

Agrumi

Gli agrumi sono ricchi di vitamina C e presentano molti minerali come potassio, magnesio, calcio e ferro.

Oltre alla vitamina C negli agrumi si trovano anche la vitamina PP (o niacina), la A e diverse del gruppo B.

Contrastano i radicali liberi ed aiutano a mantenere le cellule del nervo ottico in funzione.

Carote, zucche, meloni e albicocche

Questi alimenti contengono betacarotene, sostanza che aiuta la retina in quanto fa funzionare al meglio i bastoncelli ossia le cellule fotosensibili. 

Inoltre la vitamina A (retinolo) di cui sono dotati protegge gli occhi e migliora la vista.

Vegetali e frutta di colore rosso

Ricchi di antocianine, sono utili per proteggere i vasi sanguigni oculari e la fragilità capillare. Assunti regolarmente potenziano la vista.

Frutta secca

Ricca di vitamina E e di acidi grassi essenziali omega-3.

La frutta secca aiuta a prevenire diversi disturbi visivi come la cataratta o la degenerazione maculare senile.

Questi nutrienti inoltre contribuiscono ad abbassare il livello delle infiammazioni nel corpo e dunque anche degli occhi.

More e mirtilli

Preziose fonti di vitamina A, vitamina C, zinco e luteina.

Sono ricchi di antocianine, potenti antiossidanti che aiutano nella rigenerazione dei bastoncelli ossia i recettori della vista che si trovano alla periferia della retina e aiutano nella visione notturna.

Verdure a foglia verde

Ricchi di nutrienti come la luteina e la zeaxantina, antiossidanti fondamentali per il benessere degli occhi. 

La clorofilla ha una potente azione antiossidante mentre i carotenoidi aiutano l’organismo a difendersi da molte patologie.

Cereali, proteine ed altro

Pasta integrale

È una buona fonte di selenio, un minerale che aumenta l’efficacia della vitamina E. 

Aiuta a contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi. 

Inoltre i cereali integrali contengono zinco, altro minerale fondamentale per la salute degli occhi, la cui carenza associata a quella di selenio potrebbe accelerare lo sviluppo della cataratta.

Uova

Il tuorlo dell’uovo contiene vitamina A e luteina.

Il suo consumo aiuta nella visione notturna ed in caso di secchezza oculare, migliorando il benessere della cornea e della retina.

Pesce azzurro

Il pesce azzurro è è ricco di acidi grassi polinsaturi della serie Omega 3, preziosissimi per la protezione retinica dagli eventi infiammatori.

Vino rosso

Il vino rosso contiene alte dosi di resveratrolo.

Questo nutriente limita la crescita dei vasi sanguigni non buoni, andando così ad inibire lo sviluppo di diverse patologie oculari come ad esempio la macula.  

Cioccolato extra-fondente 

Il cioccolato contiene flavonoidi e fitonutrienti, antiossidanti preziosi per la salute degli occhi e per tonificare la cornea ed il cristallino in quanto migliorano la circolazione del sangue.

Conclusioni

Un corretto stile di vita con un altrettanto piano alimentare è alla base del benessere fisico e nel contrastare l’insorgere di svariate patologie.

E’ scientificamente provato che fare attività fisica, bere molta acqua, prediligere cibi stagionali e salutari, mangiare bene e in maniera variata,  sono il pilastro per tenere a distanza malanni futuri più o meno gravi.

Adottare una dieta sana ed equilibrata ha ripercussioni positive sul benessere psicofisico totale, compreso quindi anche la salute degli occhi e il benessere visivo.