Il blog di OT
Agosto: 2020
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Categorie


Il blog di OT

Difetti della vista: dalla miopia all’astigmatismo.

Ottica TalamontiOttica Talamonti

Esistono molte tipologie di difetti della vista.

Scopriamo insieme quali sono, così da poterli riconoscere nel caso si manifestassero.

I difetti della vista

I difetti della vista sono delle imperfezioni anatomiche del bulbo oculare o della cornea che possono generare dei difetti refrattivi quali:

Questi vizi da refrazione possono essere corretti attraverso l’uso di occhiali con lenti graduate o lenti a contatto.

In maniera permanente è possibile correggere questi difetti della vista attraverso un intervento chirurgico.

Scopriamo nel dellataglio i difetti della vista

Miopia

La miopia è un’anomalia refrattiva.

I raggi luminosi emessi dalla luce, che colpiscono un oggetto, non vengono messi a fuoco sulla retina ma davanti a essa causando così una visione sfocata degli oggetti posti in lontananza.

In moltissimi casi questo difetto ha origine genetica ma può essere causato anche da un’ attività prolungata negli anni, che prevede una messa a fuoco da vicino (come ad esempio lavorare al pc, leggere, ecc..).

Guardare per tanto tempo da vicino stimola lo svilupparsi della miopia poiché l’occhio in questo caso si adatta e diventa più lungo con il preciso scopo di dovere accomodare meno e fare di conseguenza meno fatica.

Astigmatismo

Nella quasi totalità dei casi questo difetto è causato da una curvatura asimmetrica della cornea che genera due linee di focalizzazione diverse sulla retina, dando luogo così ad una visione sdoppiata, a prescindere dalla distanza. 

Può esistere anche un astigmatismo interno indipendente dalla curvatura corneale.

L’astigmatismo è congenito, anche se nel corso della vita può presentarsi una lenta e progressiva modificazione dell’astigmatismo stesso.

Questo cambiamento è dovuto al peso che la palpebra superiore esercita nel corso degli anni a livello della porzione superiore della cornea.

Altre cause di astigmatismo sono:

Ipermetropia

Questo difetto è causato da un bulbo oculare eccessivamente corto.

In questo caso i raggi di luce che entrano nell’occhio vengono focalizzati dietro alla retina invece che sulla retina stessa.

La causa dell’ipermetropia è genetica.

Non è raro infatti trovare ragazzi ipermetropi che hanno genitori ipermetropi , in particolare in presenza di difetti particolarmente elevati.

Presbiopia  

Questo non è un difetto refrattiva  quanto piuttosto una condizione fisiologica dell’apparato visivo causata dall’inefficienza del processo accomodativo dovuta all’età. 

Con l’avanzare dell’età il cristallino cresce e diventa più rigido a tal punto che compromette la messa a fuoco di oggetti da vicino.

Si manifesta infatti per lo più intorno ai 45 anni e si completa verso i 55-57 anni.