Il blog di OT
Giugno: 2020
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Categorie


Il blog di OT

Occhiali da sole per i bambini: vezzo o necessità?

Ottica TalamontiOttica Talamonti

Spesso vediamo in vendita occhiali da sole per i bambini e ci chiediamo “Ma servono veramente o sono solo un vezzo estetico dei genitori”?

Ebbene si, servono. 

L’apparato visivo si sviluppa dai primi mesi di vita fino agli 8 anni.

Come proteggiamo la pelle dei piccoli con creme solari ad alta protezione, il capo con cappelli e visiere, anche gli occhi necessitano di un’adeguata protezione quando esposti a luce intensa.

Si può incominciare a farlo quando il bimbo comincia a stare seduto, tra i 6 e gli 8 mesi di vita.

Come devono essere gli occhiali da sole per i bimbini così piccoli?

Gli occhiali da sole per i bambini devono essere leggeri ma robusti e resistente ai graffi.

Il materiale della montatura deve essere morbido e totalmente atossico in quanto i bimbi a volte mordicchiano i terminali delle aste.

Oltre a ciò, quando si acquista un paio di occhiali occorre tenere in considerazione anche la qualità delle lenti.

I raggi solari penetrano indisturbati nella retina dei bambini per questo occorrono delle lenti che abbiano un efficace filtro contro le radiazioni ultraviolette e di protezione ad ampio spettro contro le radiazioni diffuse.

In questo modo si prevengono dei danni che in età adulta potrebbero avere conseguenze  anche molto serie.

Come comportarsi con gli occhiali da sole quando il bimbo porta già quelli da vista?

Si può optare per un paio di occhiali fotosensibili, ovvero quelle che si scuriscono quando vengono colpite dalla luce. 

Il bambino in questo caso non avrà la seccatura di dover cambiare gli occhiali ma porterà la sua solita montatura con lenti graduate, che all’occorrenza si scurirà proteggendolo dai raggi solari.

Che lenti scegliere?

Sul mercato ci sono tre tipi di lenti: 

E di che colore?

Al di la dell’aspetto estetico, il colore della lente influisce sulla vista finale in base al difetto visivo del bambino:


La prevenzione inizia già dalla tenera età. Occorre proteggere i bambini a 360 gradi, occhi compresi.

Gli occhiali da sole per i bimbini? No non è un vezzo ma una necessità.