Il blog di OT
Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Categorie


Il blog di OT

Ritorno a scuola! Studiare meglio con una vista perfetta

Ottica TalamontiOttica Talamonti

Ritorno a scuola. Che gran caos!

Abbiamo assistito ad un complesso dibattito volto a trovare la deliberazione più idonea per garantire l’istruzione pur contenendo la diffusione del contagio da Covid-19.

Scuola o casa. Mascherine si, mascherine no. Distanziamento e banchi con rotelle. Quanta incertezza, ma ora sembra essersi delineata la soluzione.

Presto si tornerà dunque sui libri e sui pc a studiare. Dai più piccini che iniziano il percorso scolastico a quelli più grandi una cosa è certa: è estremamente importante come avviene lo studio, sia in aula che in casa, per il benessere psico-fisico.

Cosa fare?

Bisogna prestare attenzione principalmente a due aspetti:

E’ importantissimo mantenere una corretta postura al fine di evitare l’insorgere di problematiche.

Occorre stare dritti con la schiena ben appoggiata allo schienale della sedia, evitare di accavallare le gambe e tenere entrambi i piedi appoggiati a terra.

Questi accorgimenti favoriscono il benessere della schiena e del sistema circolatorio.

Diversamente, assumendo posizioni scorrette, si andrà incontro all’insorgere di fastidi e dolori focalizzati sulla colonna vertebrale.

E gli occhi?

Altro aspetto da non sottovalutare sono gli occhi.

Essi vengono sollecitati poiché guardano per molte ore lavagne, libri e schermi di pc o tablet.

Lo studio intenso causa inevitabilmente affaticamento visivo.

Occhi rossi, stanchezza, difficoltà a restare concentrati e a tenerli aperti. Nei casi più gravi causa nausea, cefalea e spossatezza.

Inoltre se si passa molto tempo a studiare di fronte agli schermi di pc e tablet questi fastidi aumentano sensibilmente. Dunque che fare?

La cosa più corretta è sottoporsi ad una visita oculistica una volta l’anno, al di la se si è studenti o meno.

Il medico valuterà lo stato di salute degli occhi, prescrivendo se ce ne fosse bisogno un paio di occhiali.

Altra cosa da tenere in considerazione è l’utilizzo di specifici colliri e lacrime artificiali che idratano e rinfrescano l’occhio

Con l’esplosione del Corona Virus le lezione si sono tenute attraverso piattaforme digitali e quindi si sono passate molte ore davanti agli schermi.

Non si sa se nel futuro più o meno prossimo si tornerà a frequentare la scuola da casa ma una cosa è certa: la digitalizzazione ha preso il sopravvento.

Passiamo sempre più ore davanti a dispositivi: per studio ma anche per lavoro e nel tempo libero.

Al di la dell’ipotesi di un ritorno della scuola e del lavoro in smart working, prendere in considerazione l’idea di dotarsi di un paio di occhiali con lenti blu, anche neutre ossia senza correzione, è un’ottima scelta.

Questa tipologia di lenti infatti protegge gli occhi dalla luce blu proveniente dai display.

Come funzionano le lenti Blu Control?

Come abbiamo spiegato in un articolo specifico (link con rimando all’articolo), le lenti Blu Control assorbono quasi totalmente la luce blu-viola dannosa per gli occhi.

Contribuiscono ad alleviare il senso di bruciore, lo stress visivo e la secchezza oculare.

Tutto questo in una lente esteticamente trasparente.

Potrai così proteggere gli occhi dai dispositivi digitali, contribuendo al loro benessere e alla loro salute.

In conclusione

Ricapitolando per il benessere degli occhi occorre:

Noi dell’Ottica Talamonti offriamo tra i nostri servizi la visita optometrica gratuita, effettuando il controllo della vista e del segmento anteriore dell’occhio con tecnologie sempre avanzate.

Questo esame è molto utile soprattutto quando si comincia a non sperimentare più lo stesso comfort visivo. Il disagio può essere sintomo che qualcosa sia cambiato. 

Inoltre il nostro staff – altamente specializzato e costantemente aggiornato – è lieto di consigliare la scelta dei migliori colliri, lacrime artificiali nonché delle lenti più idonee per rispondere alle specifiche esigenze di ognuno.